Golden Bridge, l’incredibile ponte sorretto dalle mani

Postato alle 3 mesi fa in Viaggi, luoghi ed eventi. 114 Visualizzazioni

Un paio di mani giganti sorreggono un nuovo e bellissimo ponte inaugurato in Vietnam

Golden Bridge, l’incredibile ponte sorretto dalle mani

Un paio di mani giganti sorreggono un nuovo e bellissimo ponte inaugurato in Vietnam.

È il Golden Bridge (in vietnamita, Cau Vang) che è stato costruito lungo la Catena Annamita, una catena montuosa lunga più di mille chilometri e che attraversa il Laos, la Cambogia e il Vietnam.

Questa originalissima struttura dorata spunta tra gli alberi del giardino Thien Thai sulle colline di Ba Na, a Ovest della città di Da Nang, lungo la costa.

Lo si raggiunge grazie a una funivia inaugurata nel 2013 che, con i suoi 5.801 metri di lunghezza, detiene il Guinness dei primati come funivia non-stop a cavo unico più lunga del mondo.

Realizzato a più di 1.400 metri sul livello del mare, il ponte è lungo 150 metri ed è fatto di otto campate. Nonostante sia nuovo, le mani di pietra che sembrano sorreggerlo sono state volontariamente invecchiate come se fossero lì da secoli.

Lungo tutto il ponte sono stati piantati splendidi fiori di Lobelia dal colore violaceo che ai visitatori danno l’impressione di attraversare il paradiso. È uno dei soggetti più postati su Instagram del momento.

Le colline di Ba Na erano un tempo una frequentatissima località di vacanza, fondata dai coloni francesi 1919, con tante ville oggi semi distrutte. Negli ultimi anni le autorità locali hanno cercato di dare nuova vita a questa destinazione, ricostruendo un villaggio in stile francese e un parco dei divertimenti. E ora anche uno splendido e panoramico ponte dove sembra di camminare tra le nuvole.

Residente in Italia

Sviluppatore del sito www.happysocial.it